Impianti fotovoltaici

Un parco fotovoltaico nella ex discarica

Entrato in funzione nel maggio 2011, l’impianto fotovoltaico di Ponte San Nicolò, gestito da APS Holding, rappresenta un esempio spesso citato a modello a livello nazionale: è stato infatti realizzato nell’area della discarica esaurita di Roncajette, consentendo così di “recuperare” e “reinventare” in modo intelligente uno spazio un tempo dedicato al versamento dei rifiuti e altrimenti inutilizzabile e destinato ad essere dismesso. Si tratta di un impianto di dimensioni imponenti: i 4160 pannelli installati su contenitori di plastica riciclata, direttamente a terra, coprono un’area di circa 2 ettari.

La scelta di installare a terra i pannelli ha consentito di mitigare l’impatto visivo. Dal momento dell’accensione l’impianto, che ha una potenza di 1MWp, ha già prodotto oltre 3 milioni di kWh: nell’arco del 2013 la produzione si è attestata a 1,1 milioni di kWh: un dato che, solo per citare un esempio efficace, copre circa il 30% dell’intero fabbisogno energetico necessario per l’esercizio del tram.

Al parco fotovoltaico di Roncajette si affiancano poi l’impianto da 12 KW sulla copertura del nuovo Forno Crematorio, l’impianto da 19,20 KW del capolinea Sud della Guizza e l’impianto da 31 kW in via Rismondo, questi ultimi due gestiti da APS Holding.

Qui di seguito alcune infografiche che mostrano i dati relativi alla produzione e il risparmio ottenuto con l’impianto di Roncajette.

L’energia dell’impianto ogni anno permette di

Impianto di Roncajette